Contattaci

CASTEL TOUR AGENZIA VIAGGI

Via Pila 10 - 06132

Castel del Piano (Perugia), Umbria, Italy

Tel 075 9661105   345 7352359

www.casteltour.it  info@casteltour.it

whatsapp castel tour perugia
  • Facebook Icona sociale
  • Instagram Icona sociale
Ho letto e accetto i termini del servizio e l'informativa sulla privacy

Tour del Cilento

€ 480 per persona

+ quota iscrizione

Date di effettuazione: 
dal 20/4 al 23/4 (Pasqua)

dal 13/6 al 16/6

dal 5/9 al 8/9 

dal 17/10 al 20/10

1° giorno Partenza - Paestum 
Mattino incontro dei partecipanti, sistemazione in pullman e partenza. Pranzo libero in viaggio. Arrivo a Paestum e visita all’area archeologica, la città fu uno dei centri principali della Magna Grecia. Intorno al 600 a.C., coloni greci provenienti da Sibari vi fondarono una città, cui diedero il nome di Posidonia, ed edificarono il grande santuario di Era poco a nord, presso la foce del fiume Sele. Alla fine del V secolo a.C. Paestum fu conquistata dai lucani, sotto i quali visse un periodo di prosperità e raggiunse la massima espansione territoriale; nel 273 a.C. i romani vi stabilirono una propria colonia, cambiando il nome della città con quello attuale. In età imperiale Paestum inizió una lunga e progressiva decadenza, fino al definitivo abbandono, nell’VIII secolo, a causa dell’impaludamento della zona. Proseguimento per sistemazione in hotel, cena e pernottamento. 

2° giorno Agropoli - Castellabate - Acciaroli 
Colazione e partenza per Agropoli: graziosa cittadina marinara, sormontata dal centro storico che conserva intatti il centro antico e gran parte del circuito delle mura difensive col portale seicentesco d’ingresso. Vi accederemo attraverso la caratteristica salita degli “scaloni”, uno dei pochi esempi visibili di salita a gradoni e una porta monumentale molto ben conservata. Proseguimento per Castellabate, la bellezza della costa e la limpidezza delle acque hanno consentito a questo territorio, che si affaccia sul mare con il popoloso centro di Santa Maria e quello più piccolo di San Marco, di ottenere la Bandiera Blu, le Quattro Vele e i riconoscimenti di Legambiente. Castellabate ricade interamente nel Parco Nazionale del Cilento e presenta un territorio caratterizzato da rilievi degradanti verso il mare. Ai piedi del borgo medievale, il golfo tra Punta Licosa e Punta Tresino è uno dei tratti più belli della costiera. Partenza lungo la costa per Acciaroli, dove lo spirito dell’antico villaggio di pescatori si respira ancora tra i vicoli e i negozietti del centro, regalando dei momenti in cui dimenticarsi di tutto lo stress e le preoccupazioni della vita quotidiana. Pranzo in ristorante in corso di escursione. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento in hotel. 

3° giorno Golfo di Policastro: Marina di Camerota e Palinuro 
Colazione e partenza per il Golfo di Policastro. Visita di Marina di Camerota, rinomata località balneare sia per la qualità delle acque, sia per il contesto naturale essendo immersa fra colline ricche della tipica macchia mediterranea. Proseguimento per Palinuro, all’arrivo imbarco per un escursione alla Grotta Azzurra, la principale attrazione naturalistica del parco nazionale del Cilento. Pranzo in ristorante. Capo Palinuro, un promontorio proteso nel mare con la sua originale forma a pentadattilo, è uno dei tratti di costa più belli dell’intera Campania, con le sue rocce che cadono a picco nel mare da oltre 50 metri. Tra le mille spaccature nelle rocce, sopra cui svetta il faro di Capo Palinuro, nidificano numerose varietà di uccelli e crescono piante e fiori tipici del clima mediterraneo. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento. 

4° giorno Salerno - ritorno 
Colazione e partenza per Salerno, all’arrivo breve visita della città. Situata a sud di Napoli, la città mostra ancora le tracce della sua ricca storia: qui sono passati gli etruschi, i romani, i longobardi, i normanni... tutti lasciando traccia nelle architetture del centro storico. A Salerno nacque anche, nel Medioevo, la Scuola Medica Salernitana, la più antica università di medicina del mondo: il suo Giardino Botanico, di piante e erbe medicinali e non, è ancora oggi una delizia per gli occhi e per il naso dei salernitani e dei turisti che da qui passano. Pranzo libero e partenza per il ritorno.

Documento: carta d'identità

Supplementi: camera singola € 90

La quota comprende
Viaggio in pullman GT • Sistemazione hotel 3/4* • Pensione completa • Bevande • Accompagnatore • Guide • Escursione alla Grotta Azzurra di Palinuro • Ingresso a Paestum

La quota non comprende
City tax se prevista (pagamento in loco)