Matera e Basilicata

dal 8/7 al 11/7

dal 14/10 al 17/10

matera2020_1.jpg

€ 485 per persona

1° giorno
Partenza - Venosa - Matera
Mattino incontro dei partecipanti, sistemazione in pullman e partenza. Pranzo libero in viaggio. Arrivo a Venosa, incontro con la guida e visita del borgo. Patria del poeta Orazio la città offre un susseguirsi di gioielli artistici e architetture di pregio: la chiesa della Trinità e l’annessa Incompiuta, luoghi sacri fortemente legati all’origine della dinastia normanna, il cuore del centro storico dove domina il maestoso castello Pirro del Balzo. In serata sistemazione in hotel nei dintorni di Matera, cena e pernottamento.

2° giorno
Matera - Cripta del Peccato Originale
Colazione e mattina dedicata alla visita di Matera. Al mattino incontro con la guida per visita a piedi. Matera è una città tra le più antiche del mondo il cui territorio custodisce testimonianze di insediamenti umani a partire dal paleolitico e senza interruzioni fino ai nostri giorni. Rappresenta una pagina straordinaria scritta dall’uomo attraverso i millenni di questa lunghissima storia. Pranzo in ristorante. Nel pomeriggio escursione per visita alla Cripta del Peccato Originale, una delle chiese rupestri più suggestive del sud Italia, anche conosciuta come “la Cappella Sisitna del rupestre”. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento in hotel.
Dopo cena possibilità di visita facoltativa Matera by night (pagamento in loco).

3° giorno
Craco - Metaponto
Colazione e partenza verso la costa jonica, arrivo a Metaponto visita guidata al parco museo archeologico dove sono custoditi i segni e i simboli di un passato che hanno fatto di Metaponto la “capitale” della Magna Grecia. Pranzo in ristorante. Nel primo pomeriggio proseguimento per Craco, lo splendido “paese fantasma” nella provincia di Matera, è oggi una delle mete imperdibili della terra lucana, per suggestività e bellezza.
Del vecchio paese restano le case in pietra aggrappate alla roccia e tra di esse si distingue la torre normanna in posizione dominante rispetto all’antico borgo. In serata rientro in hotel, cena e pernottamento.

4° giorno
Melfi - ritorno
Colazione e partenza verso Melfi, incontro con la guida per visita al Castello svevo-normanno scelto dall’imperatore Federico II come residenza estiva: dall’alto della sua posizione, proprio sulla cima della città del Vulture, è considerato uno tra i più importanti castelli medioevali del Meridione d’Italia. Pranzo libero e partenza per il ritorno.

La quota comprende:
Viaggio in pullman GT, Sistemazione hotel 3* sup./4*, Pensione completa, Bevande, Accompagnatore, Guide, Visite ed escursioni, Assicurazione medico/bagaglio

La quota non comprende:
Ingressi (Cripta del Peccato Originale € 5 + Parco Metaponto € 5), City tax se prevista (pagamento in loco)

Documento:

carta d'identità

Supplementi:

Camera singola € 60

Quota iscrizione € 30

Prenota
LOGO CASTELTOURsenza bordo.png